Could we start again please?

Jesus Christ superstar nel XX anniversario italiano.
21 giugno 2015, Teatro Nuovo di Milano, con tre ragazzi del Gruppo Giovani. Tra tutte, questa volta (il musical l'avevo visto molti anni fa al Palazzo dei Congressi a Lugano) a colpirmi è la canzone: "Could we start again, please", Possiamo ripartire, per favore?
Abbiamo sbagliato qualcosa, Gesù, crediamo di averlo finalmente capito, questo ci ha fermati, non potremmo ripartire?
Non dobbiamo però convincere Lui! Ma siamo noi quelli da convincere che ripartire, con Gesù, è sempre possibile!
Scelgo di tradurre "start again" con "ripartire" perché "ricominciare" nell'ambito della fede mi sembra sbagliato. Si ricomincia una volta sola, con il battesimo, poi piuttosto si può ripartire, si deve ripartire, Gesù ci invita continuamente a ripartire, ma riconciliandosi con il passato, non cancellandolo, non dimenticandolo. Ripartire, allora, non ricominciare.
"Non potremmo ripartire?" È la domanda che dobbiamo fare ogni volta a noi stessi, è un messaggio che deve convincere noi. Ogni caduta, ogni errore, ogni inciampo ci obbliga a questa riflessione, a rimettere in gioco le nostre convinzioni sulla nostra vita e sul nostro rapporto con Dio. E poi si riparte, sempre.


Per me quest'anno sarà ora di ripartire. Una nuova parrocchia, un nuovo parroco, tanti nuovi parrocchiani, un nuovo oratorio... Non si tratta di buttare via quelli "vecchi" (anzi!!) questi dal cuore non se ne andranno per fortuna mai. Ma il ripartire è d'obbligo, non da zero, non dal nulla. Ma si parte (di) nuovo.
È un'occasione per chiedere anche scusa a chiunque non sono stato capace di incontrare, a chi non ho incontrato nel modo giusto e per causa mia è stato in qualche modo ferito, a chi ritiene non abbia fatto abbastanza o lo abbia fatto male. Con queste persone mi piacerebbe poter ripartire, "could we start again, please?"
Ma nel musical la domanda è posta a Gesù, dalla Maddalena, da Pietro e poi da tutti. Signore, non possiamo ripartire? Anche io vorrei chiederlo a Lui: possiamo ripartire insieme anche nella nuova esperienza? Parti ancora, di nuovo con me per ripetere il buono e imparare a cambiare dove è necessario.


Questa è la versione del film del 1973
ma trovate anche quelle dei remake del 2000 e del 2012



I've been living to see you.
Dying to see you, but it shouldn't be like this.
This was unexpected, what do I do now?
Could we start again please?
I've been very hopeful, so far.
Now for the first time, I think we're going wrong.
Hurry up and tell me, this is just a dream.
Oh could we start again please?
Avevo vissuto per vederti
Morivo dal desiderio di vederti, ma non doveva essere così
Questo era inaspettato, cosa devo fare adesso?
Possiamo ripartire, per favore?
Finora ero piena di speranza
Adesso per la prima volta penso che stiamo sbagliando
Fai presto e dimmi che questo è soltanto un sogno
Oppure, potremmo ripartire, per favore?
I think you've made your point now.
You've even gone a bit too far to get the message home.
Before it gets too frightening,
We ought to call a vote,
So could we start again please?
Credo che tu abbia raggiunto il tuo scopo adesso
Hai perfino un po’ esagerato nel far capire il tuo messaggio
Prima che ciò diventi troppo spaventoso,
dovremmo fermarci
Perciò, potremmo ripartire, per favore?



Commenti

Post popolari in questo blog

I'm going to work my ticket if I can

Stupore e meraviglia

Val Codera